Azienda

I fratelli David e Bruno Galletti costituiscono la loro prima Società artigianale nel lontano 1947 con solide basi nel campo della meccanica di precisione e della costruzione di macchine.

Nel 1964 progettano e costruiscono il primo mescolatore planetario P375 con caratteristiche di miscelazione del tutto innovative che presto sarà conosciuto sul mercato con il nome «Planetario Galletti».
Nel 1972 viene costituita la O.M.G. (Officine Meccaniche Galletti S.r.l.) con importante investimento in macchinari ed attrezzature all’avanguardia nella sede di Ponte Valleceppi (Perugia) che permette l’ampliamento della gamma e della tipologia dei mescolatori.

Nel 1992 il crescente sviluppo nei mercati esteri porta alla costituzione di SICOMA S.r.l., società del nascente Gruppo OMG a cui è delegata la costruzione degli altri modelli di mescolatori e la vendita e l’assistenza all’estero di tutti i prodotti del gruppo OMG.
Le soluzioni tecniche innovative che caratterizzano i mescolatori OMG SICOMA, inventate ed introdotte nel corso del tempo, sono protette da brevetti internazionali e li rendono difficilmente imitabili.

Attualmente il Gruppo OMG è presente in modo diretto in Spagna (Galletti Iberica 1988), in Francia (OMG France 2006), in Cina (Sicoma Zhuhai 2000), in USA (Sicoma North America 2005) ed in India (Sicoma Mixer India 2011). In particolare, in Cina ed India può contare sulla localizzazione della produzione per servire al meglio tali mercati. In molti altri paesi si avvale della collaborazione di distributori o agenti.

PRODUZIONE

La produzione principale si svolge negli stabilimenti di Ponte Valleceppi e di Torgiano, che si estendono su una superficie di 40000 mq di cui 13000 coperti e nei quali lavorano circa 100 dipendenti tra operai e impiegati.

Tutti i processi aziendali, in particolare la produzione, sono inquadrati in un insieme di procedure conformi alla ISO 9001 e certificate dal CERMET già dal 1995.

La gran parte dei componenti strategici viene prodotta internamente nell’area dedicata a 9 macchine a controllo numerico (CNC) e con CMM per misure di precisione.

Gran parte della produzione è organizzata con un assemblaggio in linea in cui i vari componenti sono preparati in qualità e predisposti per il montaggio per poter essere assemblati in modo semplice, veloce e preciso.